Seguici su Twitter | | Venerdì, 24 Novembre 2017 | English Version
Rete Imprese Italia
Home Chi siamo Associazioni di settore Rete territoriale Enti e società Servizi e Uffici centrali Europa
Comunicati Stampa Appuntamenti Per il Sistema Convenzioni Contatti e links

Login
Registrati
Scrivi al sito




Allarme Bce: “Risanamento Italia presenta dei rischi”


167pxMonito Eurotower, non superi 3% deficit in 2014

“L'Italia deve attenersi con rigore al percorso di moderazione del disavanzo specificato nell'aggiornamento per il 2013 al suo programma di stabilità, affinché non venga di nuovo superato il valore di riferimento del 3%" di deficit/Pil, una sfida cruciale per la politica di bilancio del nuovo governo". E’ quanto scrive la Bce nel bollettino mensile, sottolineando che “il risanamento di bilancio più graduale indicato nel nuovo programma di stabilità dell'Italia presenta rischi, rappresentati da un'evoluzione macroeconomica peggiore delle aspettative ed un rallentamento delle entrate rispetto alle dinamiche ipotizzate, nonché maggiori spese".
“L'economia dell'Eurozona - prosegue la Bce - dovrebbe stabilizzarsi e riprendersi nel corso dell'anno, seppure a ritmo moderato" confermando che "i rischi per le prospettive economiche dell'area euro continuano ad essere al ribasso e includono la possibilità di una domanda interna ed esterna inferiore alle attese ed una lenta o insufficiente attuazione delle riforme strutturali". La Bce conferma la revisione delle stime sul Pil nel 2013 (-0,6% dal precedente -0,5%), e lievemente al rialzo (+1,1%) per il 2014.

BCE: PERCORSO RISANAMENTO ITALIA PRESENTA RISCHI
Il risanamento di bilancio "più graduale" indicato nel nuovo programma di stabilità dell'Italia presenta "rischi", rappresentati da "un'evoluzione macroeconomica peggiore delle aspettative" e "un rallentamento delle entrate rispetto alle dinamiche ipotizzate nonché maggiori spese" - avverte la Banca centrale europea.




Notizia del 13/06/2013

1116


Invia articolo

Stampa articolo











Official Web Site: Confesercenti.it Web Master: Elzevira